Fedriga, se non si va al voto è superata democrazia

'Governo giallo-rosso solo per conservare poltrone'

(ANSA) - TRIESTE, 23 AGO - Se non si va al voto è superata democrazia. Lo ha detto oggi il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a margine del Meeting di Rimini. Riferendosi al dibattito in corso per Fedriga è in "contraddizione palese" chi dice che "se andiamo al voto i cittadini non votano come vogliamo noi, quindi al voto non ci andiamo". Dunque, "penso sia superata la democrazia". In merito all'ipotesi della nascita di un governo M5S-Pd, il governatore afferma: "Mi raccontino quello che vogliono, ma un governo giallo-rosso anche l'ultimo dei grillini fidelizzato a Casaleggio o Di Battista può capire chiaramente che l'unica cosa a cui servirebbe è quello di garantire" una poltrona "ai parlamentari che rischiano di non essere eletti" e che per questo "non vogliono tornare al voto". Se, invece, i Cinque stelle hanno cambiato idea su di una serie di temi "noi siamo disponibili" ad andare avanti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa