Immigrazione: polizia arresta tre passeur su altopiano Carso

Rintracciati migranti provenienti dalla Slovenia

(ANSA) - TRIESTE, 10 MAG - Nel corso di due operazioni distinte, tre passeur sono stati arrestati dagli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Trieste, nell'ambito di controlli straordinari adottati per fronteggiare l'immigrazione clandestina proveniente dalla rotta balcanica. Si tratta di due cittadini pachistani, di 28 e 29 anni, intercettati poco dopo aver attraversato illegalmente la frontiera boschiva tra la Slovenia e l'Italia, accompagnando un gruppo di loro connazionali in Italia, tutti privi dei requisiti per l'ingresso in territorio Schengen. Entrambi sono stati arrestati per il reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina e chiusi nella casa circondariale di Trieste. Anche un cittadino sloveno, di 34 anni, è stato arrestato: a bordo della sua auto portava in Italia un gruppo di cittadini turchi, tutti senza documenti per l'ingresso in area Schengen. Tutti gli stranieri entrati illegalmente in Italia sono stati denunciati in stato di libertà per violazione della normativa sull'immigrazione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa