Chiesto rinvio a giudizio 2 medici assenteisti a Gorizia

Già sospesi e licenziati, uscivano da uscita sicurezza ospedale

(ANSA) - GORIZIA, 13 MAR - I Pubblici Ministeri di Gorizia Laura Collini e Paolo Ancora hanno chiesto il rinvio a giudizio di due medici assenteisti in servizio presso l'ospedale isontino, al termine delle indagini preliminari della Guardia di Finanza.
    Ai due medici sono contestate circa 430 assenze ingiustificate dal 2014 al 2016, desunte dalle telecamere installate su alcuni accessi all'ospedale, dai Gps delle loro auto, da accertamenti bancari, tabulati telefonici, pedinamenti e appostamenti, testimonianze e infine dall'esame delle agende e dalle cartelle cliniche sequestrate nello studio privato di uno di loro; è emerso che gran parte del tempo sottratto al lavoro pubblico era destinato alla loro clientela privata, seguita in uno studio di Gorizia.
    I reati contestati sono truffa e falsa attestazione in servizio, commessi ai danni dell'Azienda per Assistenza Sanitaria n. 2 "Bassa Friulana Isontina", che ha licenziato nel marzo dello scorso anno i due dipendenti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa