Industria: Usb, dopo mese proteste vittoria lavoratori Redox

Saranno assorbiti da VA Crane a vecchie condizioni

(ANSA) - TRIESTE, 31 DIC - A un mese esatto dall'occupazione dello stabilimento Redox Group di San Dorligo della Valle è stato sottoscritto un accordo tra l'Unità sindacale di base di Trieste e la VA Crane Italia (che subentra nelle lavorazioni di Redox Group) che "accoglie tutte le richieste dei lavoratori in merito al loro passaggio in VA Crane Italia". Lo rende noto lo stesso sindacato in una nota precisando che ai lavoratori erano state proposte "condizioni di passaggio inaccettabili, che si configuravano nell'assunzione col jobs act, il taglio degli stipendi e l'azzeramento dell'anzianità". L'accordo siglato, invece, "prevede l'assunzione di tutti questi lavoratori con la clausola di mantenimento dell'art.18, l'anzianità di servizio e stesse condizioni salariali di prima attraverso una serie di indennità fisse in paga oraria". Per la Usb "il merito di questo accordo, va dato tutto ai lavoratori che hanno sostenuto con convinzione per 30 giorni una protesta straordinaria, in una forma che a Trieste non si era mai vista".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa