Europarlamentare per un giorno lavora come autotrasportatore

Per comprendere disagi categoria. E' in commissione Trasporti Ue

(ANSA) - TRIESTE, 28 DIC - L'eurodeputata si occupa a Bruxelles di Trasporti e dunque, per capire criticità e necessità della categoria questa mattina alle 8 è salita a bordo di un gigantesco tir Volvo FH13 a Carpacco (Udine) ed è giunta a Mansué (Treviso). Qui ha sganciato il tendone assistendo alle operazioni del muletto che scaricava i pannelli trasportati, e poi è risalita in cabina ed è tornata indietro per incontrare operatori del settore. Decine di chilometri tra strade statali, provinciali e autostrada e lezioni sul funzionamento di cuccetta ricetrasmittente CB, tachigrafo digitale, cucina interna.
    Una "esperienza preziosa" ha detto Isabella De Monte (Pd), che farà pesare quando in commissione Trasporti, a gennaio, inizierà la revisione del Pacchetto stradale della Commissione Ue. Cosa occorre: "Più aree di sosta in autostrada, digitalizzazione dei documenti e possibilità per l'autotrasportatore di non separarsi dal mezzo per riposare. Da gennaio a giugno proverò a emendare il testo con impegno massimo", ha concluso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa