Brexit: Confindustria Udine, 5 obiettivi medio-lungo termine

Vida, Gran Bretagna quinto Paese di destinazione export

(ANSA) - UDINE, 15 DIC - "Secondo Confindustria il nuovo modello di partnership tra Unione Europea e Regno Unito dovrebbe essere impostato perseguendo cinque obiettivi nel medio-lungo termine: conservare l'integrità del Mercato unico; mantenere le relazioni economiche più strette possibili tra l'Ue e il Regno Unito; organizzare un periodo di transizione graduale verso un futuro accordo commerciale; mitigare gli effetti negativi per imprese e cittadini; garantire al più presto certezza del diritto". Lo ha ribadito Cristian Vida, vicepresidente vicario di Confindustria Udine, aprendo un incontro sul Regno Unito organizzato dagli industriali friulani in collaborazione con lo studio legale Ferrari Scolz e B&M Law LLP.
    La Gran Bretagna rappresenta il quinto Paese di destinazione delle esportazioni del Friuli Venezia Giulia, con oltre 701 milioni di euro nel 2016, di cui la parte preponderante è costituita dai 276 milioni di euro per i mobili. Le importazioni si attestano invece sotto la quota dei 100 milioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa