Finest: esercizio -3,6 mln, svaluta operazione di 10 anni fa

Nessuna ripercussione su portafoglio (87,3 mln) e patrimonio

(ANSA) - PORDENONE, 27 OTT - E' stato approvato oggi a Pordenone dall'Assemblea dei Soci di Finest Spa il Bilancio d'esercizio 2016-2017, che chiude in perdita per 3,6 milioni di euro. "Un valore - spiega in una nota il presidente Mauro Del Savio - determinato dalla ingente svalutazione che siamo stati costretti ad operare su una singola operazione, relativa a un investimento di una impresa nordestina del settore energetico realizzato oltre un decennio fa. Ci conforta sapere che nessuna delle operazioni effettuate dopo il 2012, ovvero dopo l'avvio della nuova gestione, siano state oggetto di svalutazione: significa che stiamo coltivando un portafoglio di investimenti sano e proficuo, che oggi ammonta a 87,3 milioni". Nessuna ricaduta sull'equilibrio dell'azienda, che possiede un patrimonio netto di 150 milioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa