Violenza sessuale: minorenne violentata,3 profughi arrestati

Erano ospitati in strutture Trieste

(ANSA) - TRIESTE, 27 LUG - Un cittadino afghano e due pakistani, profughi ospitati in strutture cittadine, sono stati arrestati dalla Polizia di Trieste, al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica per violenza sessuale nei confronti di una minorenne di 14 anni, ospite di una struttura residenziale cittadina.
    In manette sono finiti Muhibullah Zerani, afghano, di 22 anni, e i pakistani Arif Hussain (24) e Zubair Khan (22), per una serie di episodi avvenuti a maggio e giugno scorsi.
    I giovani avrebbero costretto la ragazza ad atti sessuali dopo averla avvicinata nel centro cittadino e in esercizi commerciali, all'interno di alcuni giardini pubblici. La giovane ha raccontato la vicenda a un'educatrice della struttura che la ospita, ed è stata accompagnata all'Istituto pediatrico "Burlo Garofolo" per le visite mediche del caso. Gli investigatori hanno inoltre appurato che gli stranieri erano consapevoli della sua minore e che avevano abusato di lei. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa