Droga: viaggiava con 27 kg papaveri da oppio, arrestato

Giovane indiano bloccato su treno da polizia Monfalcone

(ANSA) - GORIZIA, 1 MAR - Un cittadino indiano, di 28 anni, residente a Locri (Reggio Calabria), è stato arrestato dalla polizia per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. L'uomo, che viaggiava a bordo di un treno diretto a Firenze, aveva con sé quattro borsoni nei quali erano nascosti 281 involucri contenenti capsule vegetali allo stato secco riconducibili al papavero da oppio per un peso complessivo di 27 chilogrammi. Da questa quantità sarebbe stato possibile ricavare circa 3.280 dosi di sostanza stupefacente. Il giovane è stato fermato per un controllo nei pressi della stazione ferroviaria di Padova dagli agenti del posto Polfer di Monfalcone, in servizio di scorta a bordo treno. Gli agenti hanno accompagnato il giovane alla polizia ferroviaria di Bologna centrale, dove hanno operato con il personale in servizio. Il giovane arrestato è stato chiuso nella casa circondariale di Bologna, a disposizione dell'autorità giudiziaria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa