Migranti: passeur arrestato a Tarvisio da Polizia

Altri due pachistani clandestini riammessi in Austria

(ANSA) - UDINE, 23 FEB - Un pachistano di 56 anni, M.A., con regolare permesso di soggiorno in Italia, è stato arrestato a Tarvisio (Udine) dalla Polizia di frontiera per favoreggiamento di immigrazione clandestina, mentre altri due pachistani privi di documenti che erano con lui sono stati riammessi in territorio austriaco.
    I tre sono stati rintracciati nella stazione ferroviaria di Tarvisio a bordo di un treno proveniente da Vienna. Gli accertamenti della Polizia hanno permesso di provare che M.A. si era adoperato per agevolare l'ingresso in Italia dei due clandestini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa