Monossido da stufa a legna, grave giovane donna a Sequals

Ricoverata in camera iperbarica a Trieste

(ANSA) - PORDENONE, 19 FEB - Una donna di 22 anni, residente a Sequals (Pordenone), ma originaria del Burkina Faso, è stata ricoverata in camera iperbarica all'ospedale di Trieste per un'intossicazione da monossido di carbonio causato dal malfunzionamento di una stufa a legna. Ad accorgersi dell'accaduto è stato il marito che è entrato nella camera da letto e ha trovato la donna in stato di semi incoscienza. Subito soccorsa dal personale del 118, la paziente è stata trasferita d'urgenza nell'ospedale di Trieste. Pare che a originare il monossido sia stato un braciere che la donna aveva alimentato poco prima di coricarsi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Sergio Prevarin - Vineria Fabbri

Riapre la Vineria Fabbri

A due mesi e mezzo dall’incendio provocato da un corto circuito, il titolare Sergio Prevarin spalanca le porte del suo locale a Lignano Sabbiadoro


Gennaro Cortegiano - Abile Pronto Casa

Vent’anni di Abile Pronto Casa

Idraulico, vetraio, fabbro, tapparellista, artigiano edile esperto in ristrutturazioni: fu Gennaro Cortigiano a portare a Trieste nel 1997 il servizio di Pronto intervento 24 ore affrontando ogni tipo di emergenza


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Nuova Europa