Ricercati fermati da pattuglie Esercito a confine sloveno

In ambito operazione 'Strade sicure' con Forze dell'ordine

(ANSA) - TRIESTE, 30 GEN - Due ricercati stranieri sono stati individuati e fermati da militari dell'Esercito nell'ambito dell'operazione 'Strade sicure' svolta insieme alle Forze dell'ordine lungo i confini orientali del Friuli Venezia Giulia.
    In particolare, nei pressi del Valico di Pesek, una pattuglia dell'Esercito ha fermato per un controllo un minibus con targa rumena in ingresso in Italia. A bordo del furgone è stato sorpreso il rumeno A.P., a carico del quale gravava un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale.
    In un'altra operazione l'Esercito, in concorso con la Sezione anticrimine della Polizia di Stato, ha fermato sette immigrati irregolari. Uno di questi, ricercato dalle autorita?austriache, e? stato consegnato alle stesse.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Berlingerio - Ad Maiores

Così "Ad Maiores" rivoluziona il mondo delle case di riposo a Trieste

Claudio Berlingerio e Tiziana Kert, titolari di una moderna Residenza per anziani ci raccontano le ultime frontiere normative.


Idrotermozeta

Tecnologia e risparmio energetico: segni distintivi degli impianti Idrotermozeta

L'azienda di Trieste, leader nella progettazione di impianti di riscaldamento e condizionamento, si racconta nelle parole di Paolo Zacchigna e Federico Cok: «Il nostro sguardo è proiettato al futuro»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Nuova Europa