Export: Intesa Sanpaolo, distretti Fvg in crescita (+3,4%)

Spicca dato componentistica e termoelettromeccanica (+4,6%)

(ANSA) - TRIESTE, 19 GEN - I distretti del Friuli Venezia Giulia sono di nuovo in crescita per volumi di export, in particolare quello della componentistica e termoelettromeccanica (+4,6%), riportando l'evoluzione dell'export regionale in territorio positivo (+3,4% tendenziale) e in linea con la media nazionale. Il dato emerge dal 'monitor' dei distretti del Triveneto elaborato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, aggiornato al terzo trimestre 2015.
    Dei sette distretti monitorati nella regione, in un confronto con il terzo trimestre 2014, solo gli elettrodomestici di Pordenone hanno riportato una riduzione dell'export. Spiccano in positivo invece le esportazioni del mobile di Pordenone, dei coltelli e forbici di Maniago e del prosciutto di San Daniele. L'export è cresciuto in particolare verso gli Usa (+44%) e verso nuovi mercati come Ecuador, Turchia e Corea, dove si è distinta la componentistica e termoelettromeccanica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Diego Maggio e Thea Keber - Accademia Cranio-Sacrale Trieste

I professionisti della Tecnica Cranio-Sacrale si formano da Trieste in tutta Italia

All’Upledger Italia - Accademia Cranio-Sacrale si sono formati fino a oggi 400 esperti della tecnica che arriva dall’Upledger Institute International – Usa, fondato dal dottor John E. Upledger


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa