Migranti: 18 stranieri rintracciati a confine Tarvisio

Un gruppo su autostrada A23, altri due su treni da Austria

(ANSA) - UDINE, 16 GEN - La Polizia ha rintracciato la scorsa notte 18 migranti che tentavano di entrare in Italia clandestinamente dopo aver attraversato il confine italo-austriaco nella zona di Tarvisio (Udine).
    Il primo gruppetto, composto da cinque uomini, tre pakistani e due afgani, è stato individuato dalla Polizia stradale di Amaro (Udine) intorno alle 22 di ieri sera lungo l'autostrada A23. Fotosegnalati, i cittadini stranieri sono stati riconsegnati questa mattina alla Polizia austriaca, che sempre ieri aveva rintracciato e identificato gli stessi migranti in Austria. Nella notte la Polizia di Frontiera ha rintracciato altri due gruppi di migranti di varie nazionalità, pakistani, afgani, siriani, tunisini, marocchini e algerini, tutti uomini e maggiorenni. Viaggiavano in due gruppi, rispettivamente di sette e sei persone, su due treni in arrivo dall'Austria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa