Coppia coniugi evasori totali, ma intestatari di 760 auto

Indagine Gdf Udine, operavano in mercato parallelo assicurazioni

La Guardia di finanza di Udine ha scoperto una società, riconducibile a una coppia di coniugi friulani, evasori totali, che operava in un mercato parallelo di polizze assicurative automobilistiche, prive dei requisiti di legge. I due erano inoltre intestatari di ben 760 autoveicoli, 201 dei quali rivenduti all'estero, senza osservare le disposizioni di legge. Sono indagati in concorso per omessa dichiarazione dei redditi, attività di assicurazione abusivamente esercitata e truffa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa