Ceramica: Argillà Italia, boom richieste per l'edizione 2020

Dal 4 al 6 settembre a Faenza, 330 domande (50% dall'estero)

Sono 331 le domande giunte agli organizzatori, con un 46% di nuovi espositori, per partecipare alla settima edizione di Argillà Italia, mostra mercato della ceramica artistica in programma dal 4 al 6 settembre a Faenza.
    La prossima settimana si riunirà la giuria internazionale per selezionare i 200 partecipanti. Grande affluenza dall'estero: 160 richieste, che rappresentano circa il 50%, con una provenienza da 28 nazioni. La maggior parte sono europee, ma non mancano candidati da oltreoceano come Argentina, Corea del Sud e Giappone.
    Argillà Italia, 'gemellata' con Aubagne (Francia) e Argentona (Spagna), "si sta sempre più caratterizzando come l'appuntamento di riferimento dell'artigianato ceramico contemporaneo internazionale in Italia", dice Eugenio Maria Emiliani, presidente del Mic-Museo internazionale delle ceramiche, che organizza l'evento. "E' diventato uno dei principali festival della ceramica a livello europeo e un momento di confronto tra gli operatori del sistema della ceramica".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie