'Il presepio di Wolfango' va in mostra

Tra passato e presente a Santa Maria della Vita a Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 6 DIC - Apre al pubblico domenica 8 dicembre, nella Chiesa di Santa Maria della Vita a Bologna, la mostra 'Il Presepio di Wolfango', curata dalla figlia dell'artista Alighiera Peretti Poggi e realizzata grazie alla collaborazione di Genus Bononiae, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e Rekeep, con il patrocinio del Comune e della Chiesa di Bologna e le cui immagini, accuratamente descritte, sono raccolte nell'omonimo volume edito da Minerva. Inaugurazione sabato 7 alle 17 alla presenza del cardinale Matteo Maria Zuppi, del sindaco Virginio Merola e di Fabio Alberto Roversi-Monaco, presidente di Genus Bononiae. Musei nella città.
    Duecento statuine in terracotta che Wolfango (1926-2017) creò nell'arco di 50 anni, a partire dal '64, data di nascita della figlia Alighiera, compongono un bizzarro paesaggio sacro e profano nel quale, accanto alle iconografie classiche del presepio, fanno capolino bolognesi illustri e gente comune, grandi personaggi della storia di ogni tempo e la famiglia dell'artista.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna