Ai domiciliari spaccia in taxi,arrestato

Bloccato dai Carabinieri durante controllo stradale

Sebbene fosse agli arresti domiciliari, continuava a spacciare anche utilizzando taxi per spostarsi e consegnare le dosi ai clienti. Un 25enne di origine somala e residente a Ravenna è stato arrestato dai carabinieri a Imola, nel Bolognese, per possesso di droga (in tutto circa 40 grammi di cocaina) ed evasione. Era a bordo di un taxi con le insegne della città di Ravenna, fermato per un controllo stradale ieri mattina lungo la strada statale Selice.

Identificando il passeggero i militari hanno scoperto che fino a gennaio 2020 si sarebbe dovuto trovare ai domiciliari, in seguito a una condanna emessa lo scorso luglio. Inoltre, aveva addosso 10 grammi di cocaina, nascosti negli slip, mentre un'altra trentina di grammi della stessa sostanza sono stati trovati nella sua abitazione di Ravenna, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi. Un'ipotesi è che lo spacciatore avesse deciso di usare un taxi per non dare nell'occhio. L'autista del taxi era all'oscuro di tutto.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna