Musica: Bobby Rush tra 'grandi del soul' nel 2020 a Porretta

A 86 anni il 26/o album in studio 'Sitting on Top of the Blues'

Bobby Rush, 86 anni tra pochi giorni, sarà ospite dell'edizione 2020 (la 33/a) del 'Porretta Soul Festival', in programma dal 23 al 26 luglio nella località appenninica bolognese con la direzione artistica di Graziano Uliani. Nel corso della carriera ha ricevuto 46 nomination, ha vinto 12 premi della Blues Foundation e ha debuttato in Italia proprio a Porretta nel 2013. Da poco è uscito 'Sitting on Top of the Blues', 26/o album in studio della sua lunga carriera e 75/a pubblicazione a suo nome; recentemente ha vinto un Grammy ed è stato inserito tra i grandi artisti della Blues Hall of Fame.
    Tra gli artisti già inseriti in cartellone il prossimo anno anche Leo Nocentelli, fondatore dei The Meters e vincitore nel 2018 del Grammy Lifetime Achievement Award, Chick Rodgers, considerata "la più bella voce di Memphis", ed Eddie Harrison, leader degli Short Cuts, che si esibì a Porretta nella prima edizione del 1988 con Rufus Thomas e i Memphis Horns.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna