Gp Giappone: Binotto, c'è rammarico

Team principal Ferrari, non abbiamo raccolto quanto seminato

(ANSA) - ROMA, 13 OTT - "C'è rammarico per non aver raccolto quanto abbiamo seminato, ma la partenza ha compromesso il resto della gara. E' vero che il ritmo di gara e il degrado delle gomme non era all'altezza della Mercedes ma rimanendo davanti sarebbe stato diverso". Così il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, dopo il Gp del Giappone. "Vettel ha anticipato la partenza, per fortuna non è stato penalizzato, mentre quel che è successo a Leclerc è una conseguenza di quanto avvenuto a Sebastian. Lo ha visto muoversi e si è distratto, poi ha avuto quel contatto dovuto alla bagarre della prima curva", ha aggiunto Binotto, riservandosi comunque di chiarire la questione con il monegasco, che è ancora sotto investigazione per il contatto con Max Verstappen.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna