Investito da bici, muore in ospedale

L'incidente a Parma, la vittima viveva nel Modenese

E' morto ieri sera nel reparto di rianimazione dell'ospedale Maggiore di Parma dopo 24 ore di agonia Oscar Ragazzoni, ingegnere modenese di 46 anni residente a Castelnuovo Rangone, investito da una bicicletta mentre attraversava la strada a piedi.
    L'incidente, giovedì pomeriggio in una delle strade dell'Oltretorrente di Parma. Il 46enne, colpito dalla bicicletta, era caduto a terra battendo violentemente la testa.
    Le sue condizioni erano subite apparse molto gravi ma ieri, nel pomeriggio, il quadro clinico si è ulteriormente aggravato.
    Ragazzoni era business analyst della Ig Consulting (Gruppo Maps) di Modena e, per conto della sua azienda, collaborava con numerose aziende Usl dell'Emilia-Romagna. Al momento dell'incidente era a Parma proprio per un meeting di lavoro.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Aeroporto di Bologna