Apre skatepark nel Bolognese

A Calderara una struttura all'avanguardia per gli appassionati

In attesa che lo skateboarding faccia il suo esordio alle Olimpiadi del 2020, il Comune di Calderara di Reno, nel Bolognese, ha inaugurato uno skatepark all'avanguardia. Una pista di 1.400 metri quadrati, arricchita da diverse attrazioni e predisposta per competizioni nazionali ed internazionali. Le peculiarità tecniche rispondono ai trend più attuali dello skate, che verranno presentati per la prima volta nella prossima competizione olimpionica a Tokyo. In particolare le aree park e street: la prima dotata di strutture paraboliche, mentre nello street gli skater utilizzeranno l'arredo urbano come ringhiere e scale per i loro 'trick'. Il park di via Corazza, raggiungibile da Bologna con la ciclabile, rientra nel progetto di riqualificazione dell'area industriale del Bargellino, beneficiaria di un finanziamento di 3 milioni e 500mila euro del Bando Periferie. All'inaugurazione, stamattina, erano presenti il sindaco di Calderara, Giampiero Falzone, e l'assessore alla Mobilità di Bologna, Irene Priolo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna