Manzi torna in tv, ciclo su maestro

Sei puntate con esperti e docenti sull'eredità del suo messaggio

(ANSA) - BOLOGNA, 9 SET - Un messaggio che non invecchia, anzi forse è ancora più attuale oggi che in passato.
    L'insegnamento di Alberto Manzi, il maestro di 'Non è mai troppo tardi', torna in tv in una miniserie di sei puntate che sarà trasmessa a partire dal 16 settembre da 'Rai Scuola', sul canale 146 del digitale terrestre. 'Alberto Manzi - L'attualità di un maestro' è un ciclo di pillole da 15-18 minuti realizzate nel centro di documentazione e archivio intitolato a Manzi e ospitato dal 2007 nella sede dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia-Romagna, con la collaborazione del Ministero dell'Istruzione, della Rai e del dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna.
    A condurre il programma è la responsabile del Centro, Alessandra Falconi, con il contributo dell'illustratore Alessandro Sanna e di esperti come il filosofo Telmo Pievani, la ricercatrice del Crn, Maria Arcà (che con Manzi ha lavorato a lungo), dell'antropologo Marco Aime e del geografo Riccardo Morri.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna