Tumori: ricercatrice Unife conquista finanziamento europeo

Per nuovi farmaci contro cancro e malattie neurodegenerative

L'Università di Ferrara è l'unico ateneo dell'Emilia-Romagna ad essersi aggiudicato uno degli 'ERC Starting Grant', finanziamenti europei che premiano i giovani ricercatori impegnati in ricerche di frontiera. Il riconoscimento è stato vinto da Carlotta Giorgi, 5 figli e in prima linea da anni nella lotta al cancro, docente Unife che conduce ricerche tra l'Ateneo estense, il Cancer Center delle Hawaii e laboratori di ricerca a New York, Boston, Philadelphia.
    Grazie all'ERC Starting Grant, del valore di 1,5 milioni di euro per un periodo di 5 anni, potrà sviluppare gli studi sul comportamento dell'oncosoppressore PML, una proteina-freno identificata nei tumori come fondamentale per la risposta infiammatoria dell'organismo, anche in altre malattie correlate strettamente all'infiammazione, quali l'ictus ischemico e le patologie neurodegenerative. Studiando questa proteina sarà possibile identificare nuovi target farmaceutici che agiscano in maniera mirata su questo tipo di infiammazione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna