Cocaina e hascisc, due arrestati

Operazione della Polizia di Reggio Emilia a Modena

Tre chili e mezzo di cocaina e oltre due di hascisc. È la droga sequestrato dalla Polizia ieri che ha portato a due arresti. A fare la scoperta, la squadra mobile della questura di Reggio Emilia che, in trasferta a Modena, ha monitorato un'abitazione dove andavano numerosi pusher reggiani a rifornirsi. Gli agenti hanno visto il proprietario di casa mentre si avvicinava a un'auto con a bordo un uomo, col quale è avvenuto uno scambio di due involucri. Così i poliziotti li hanno bloccati, identificando un albanese e un marocchino, residente nella casa poi perquisita. Qui hanno trovato l'hascisc. I due invece si erano scambiati un 'panetto' da un chilo di cocaina e un altro invece, già aperto, conteneva cocaina in sasso in procinto di essere tagliata e confezionata. All'interno del cruscotto è stato trovato un altro chilo di cocaina e 40mila euro in contanti. I due sono stati condotti in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna