Furti auto, eseguite 15 misure cautelari

Operazione Cc Ascoli Piceno,cinque arresti dieci obblighi dimora

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 12 OTT - I carabinieri di Ascoli Piceno stanno eseguendo 15 misure cautelari - cinque custodie in carcere, a carico di soggetti originari del Foggiano, e dieci obblighi di dimora - nei confronti di persone accusate di reati che vanno dall'associazione per delinquere finalizzata ai furti e alla ricettazione di autovetture, al concorso in furto e tentato furto aggravato e continuato di auto. I colpi sono stati messi a segno nel corso dell'ultimo anno lungo tutta la costiera adriatica da Rimini a Taranto. L'operazione, in corso tra Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), Cerignola (Foggia) e Vasto (Chieti), è scattata sulla base di un'ordinanza del gip presso il Tribunale di Ascoli chiesta dalla locale Procura. Le indagini sono cominciate nel 2017 quando in provincia di Ascoli vennero registrati decine di furti di autovetture, caratterizzati da un medesimo modus operandi. I dettagli saranno forniti in una conferenza stampa alle 11 presso il comando provinciale carabinieri di Ascoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna