Madre e figlio aggrediti, arrestato

Straniero tenta rapina a ragazzo e palpeggia donna, arriva la Ps

(ANSA) - RIMINI, 11 LUG - Madre e figlio vittime di violenza la scorsa notte al parco XXV Aprile di Rimini dove il ragazzo è stato rapinato e la donna molestata da un extracomunitario.
    L'incubo è finito con l'arrivo della Polizia che ha arrestato lo straniero, 27 anni, per sequestro di persona, tentata rapina e violenza sessuale. Secondo la ricostruzione degli agenti poco prima delle 2, quando mamma e figlio avevano appena trovato un giaciglio di fortuna nel parco sono stati aggrediti da un uomo che si diceva armato di pistola. L'uomo prima avrebbe minacciato il ragazzo che si era allontanato per andare a comprare le sigarette e poi, non ottenendo denaro, ha molestato la donna che era sdraiata a terra e semi addormentata. Quando il ragazzo è riuscito a sottrarsi dalla minaccia, ha chiamato il numero di emergenza. Immediato l'invio di agenti che, aiutati dall'oscurità, hanno circondato il rapinatore ammanettandolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna