Nonno spacciatore arrestato nel Reggiano

In casa dell'anziano 70enne rinvenute anche due pistole illegali

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 12 GIU - Un 'nonno' spacciatore che oltre alla droga nascondeva in casa pure due pistole clandestine. E finita con l'arresto, da parte della Polizia di Reggio Emilia, l'attività ordita da un 70enne a Montecchio Emilia nella zona della Val d'Enza reggiana.
    L'anziano, indicato da fonti investigative come attivissimo spacciatore di cocaina, è stato monitorato dagli uomini della Squadra Mobile: durante una perquisizione nella casa dell'uomo sono ritrovate una Beretta calibro 22 e un'Arminus calibro 38 special con matricola abrasa e oltre 150 cartucce di diverso tipo. Oltre a 2.000 euro in contanti.
    Parallelamente la Polizia è risalita anche a un magrebino di 36enne incensurato, trovato in possesso di mezzo etto di cocaina in sasso e la somma di 4.800 euro che stava per consegnare in cambio al pensionato. Una cifra alta legata all'elevata qualità della droga da piazzare sul mercato. Entrambi sono stati arrestati per spaccio. Il 70enne è stato anche accusato di detenzione di armi clandestine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna