Rientro in mare per tartaruga ferita

Domani a Cesenatico. Erica era rimasta impigliata in reti pesca

(ANSA) - BOLOGNA, 14 MAG - Tornerà in mare domani mattina a Cesenatico la tartaruga marina della specie Caretta Caretta pescata moribonda nel novembre scorso dalla Motonave Rimas di Cesenatico e curata all'Ospedale delle Tartarughe di Riccione guidato dalla Fondazione Cetacea.
    Sei mesi, spiega una nota, sono stati sufficienti a curare definitivamente questo grosso esemplare che, impigliato probabilmente nelle reti da pesca, stava affogando e aveva persino riportato stiramenti ai muscoli degli arti, per i quali è stata sottoposta persino a circa 10 ore di trattamenti fisioterapici.
    Il ritorno in mare di Erica, 15 anni circa, rientra nelle azioni del progetto 'Conoscere, Vivere, Proteggere L'Alto Adriatico' coordinato dal centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità Polo Adriatico e finanziato con il Bando Infeas 2017-Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia della Regione Emilia-Romagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna