Igor esce dalla cella per la prima volta

Il killer arrestato in Spagna è in isolamento da dicembre

(ANSA) - BOLOGNA, 11 MAG - Dopo 138 giorni in isolamento Norbert Feher, meglio conosciuto come 'Igor il russo', è uscito per la prima volta dalla sua cella per fare una passeggiata e ha chiesto di utilizzare la palestra. Lo scrive la testata spagnola "Heraldo". Il killer serbo, ritenuto l'autore di due omicidi in Italia e tre in Spagna, si trova nel carcere di massima sicurezza di Zuera da quando venne arrestato lo scorso dicembre, per aver ucciso due agenti della Guardia Civil e il titolare di una azienda agricola. Feher è in isolamento dal 21 dicembre ed è considerato un detenuto pericoloso, alla stregua dei jihadisti incarcerati nello stesso penitenziario. Ai prigionieri nelle sue condizioni è consentito di lasciare la cella per due ore e muoversi in uno dei quattro spazi esterni, sempre in solitudine. Secondo il giornale spagnolo durante la sua detenzione Feher non ha parlato con nessuno, né ci sono state visite da parte di familiari e amici. Ha ricevuto due o tre lettere da un 'ammiratore', ma non ha risposto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna