Governo: Marescotti, ritiro voto a M5s

'Si allea con fascisteria varia? Prendo atto lo facessero tutti'

(ANSA) - BOLOGNA, 11 MAG - L'attore Ivano Marescotti, storico militante di sinistra, candidato alle europee con 'L'altra Europa per Tsipras', l'8 gennaio annunciò su Facebook il voto per M5S. Sempre sulla propria pagina, rispondendo a un amico che gli chiede: "Ma un bagno d'umiltà? Invece di parlare di quei cadaveri del Pd prendere atto dell'idiozia per un comunista di votare degli anticomunisti che poi finiscono a fare il governo con la fascisteria varia?", risponde: "Nessun problema. Prendo atto. Lo prendessero tutti".
    Lo fa dopo aver detto, secondo notizie di stampa, di essere "contrario a questa alleanza, la Lega è partito fascistoide, la peggior destra"; o che "se il M5s fa un governo con la Lega e Berlusconi lascia correre vuol dire che il Cavaliere ha chiesto garanzie e che il Movimento gliele ha date. E allora io che avevo votato 5S ritiro il voto. Vuol dire che vanno a destra, come il Pd". Dal momento in cui si schierò nel "tentativo di rovesciare il tavolo", sui social Marescotti è stato soggetto a duri attacchi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Aeroporto di Bologna