Due 18enni rapinano 17enni, arrestati

Individuati dai carabinieri anche indagando nei social

(ANSA) - BOLOGNA, 9 FEB - Due 18enni sono stati arrestati dai Carabinieri per un violento tentativo di rapina a due minori, entrambi di 17 anni, uno dei quali è stato leggermente ferito con una coltellata. L'aggressione è di martedì, nel Giardino dei Platani, piccola area verde a Borgo Panigale, periferia di Bologna. Le vittime sono state avvicinate alle spalle e minacciate con un coltello. Alla risposta che non avevano nulla, uno dei rapinatori ha colpito con l'arma uno dei ragazzini all'altezza del petto, ma il fendente gli ha solo lacerato il giubbotto.
    Un'altra coltellata lo ha ferito leggermente a una mano: quattro i giorni di prognosi. Le indagini della Compagnia Borgo Panigale hanno permesso di risalire in fretta ai due, nati in Italia da famiglie nordafricane, con piccoli precedenti. I militari hanno indagato anche sui social network frequentati dai giovani della zona. I due sono stati trovati in possesso del coltello usato nella rapina, di una pistola giocattolo senza tappo rosso e di dosi di hascisc e marijuana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna