Lazio, Roma esita su invio rifiuti a E-R

Da Campidoglio replica M5s, 'portarli in E-R costa di più'

(ANSA) - ROMA, 6 GEN - "Ho già avuto modo di ringraziare pubblicamente la Regione Emilia-Romagna per la disponibilità verso la Capitale sulla questione rifiuti, insieme alla Toscana con la quale si è raggiunto un accordo poi sospeso, e all'Abruzzo, dove Roma conferisce da anni. Ancora oggi, però, Ama e l'amministrazione capitolina esitano sull'invio dei quantitativi concordati". Lo sottolinea l'assessore all'Ambiente e ai Rifiuti della Regione Lazio, Mauro Buschini. "Non ne conosco le motivazioni - prosegue - voglio sperare non ci sia un collegamento con le polemiche politiche di questi giorni.
    Sarebbe grave e la città di Roma ne sta pagando un prezzo altissimo ed inaccettabile. Il rispetto istituzionale esige chiarezza verso coloro che si sono esposti offrendo solidarietà".
    Dal Campidoglio replica Daniele Diaco (M5S): "Portare i rifiuti di Roma in Emilia-Romagna costa molto di più, oltre 180 euro a tonnellata. Per questo, e non per ragioni politiche, ancora nessun camion è partito". E durante le feste Roma "ha retto bene".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna