Unioni civili, a 80 anni si dicono sì

L'assessore che ha presieduto la cerimonia 'emozione fortissima'

(ANSA) - MODENA, 31 DIC - Hanno deciso di unirsi civilmente all'età di ottant'anni, dopo averne passati insieme più di 40.
    Protagoniste due donne residenti a Modena, dove la mattina del 30 dicembre, in municipio, c'è stata la cerimonia. E' stato l'assessore comunale Andrea Bosi a celebrare l'unione, come riportano il Resto del Carlino e Gazzetta di Modena. L'unione consente alle due anziane di vivere la propria condizione di coppia anche in termini di diritti e di doveri, come stabilito dalla legge Cirinnà. L'assessore Bosi, su Facebook, ha scritto di aver provato "un'emozione fortissima nell'unire due donne alla soglia degli ottant'anni". Nel 2016 il Comune di Modena ha celebrato quasi cinquanta unioni civili, mentre dall'inizio del 2017 sono state una quarantina, molte delle quali hanno visto protagoniste giovani coppie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna