Il 2017 nel nome di Vasco Rossi

Record del 1 luglio, il film, il cofanetto e annuncio nuovo tour

(ANSA) - ROMA, 26 DIC - Il 2017, ormai agli sgoccioli, si può ben dire che sia stato l'anno di Vasco Rossi. L'ennesimo anno di Vasco Rossi. Che in barba agli anni che passano, e a qualche guaio fisico, tira dritto per la strada che ha iniziato a segnare più di 40 anni fa. "Per colpa d'Alfredo", direbbe lui con la sua solita aria sbarazzina, che a 65 anni non lo abbandona mai.
    Quello che sta per finire è stato l'anno in cui è entrato di diritto nel Guinness dei Primati, grazie alla combriccola dei 225 mila che ha seguito e acclamato il Komandante al Modena Park lo scorso 1 luglio. Un evento unico, una festa senza fine che prosegue nelle classifiche discografiche di fine anno che lo vedono in vetta con l'album live che ripropone il concertone di Modena che ha avuto anche una coda pre-natalizia con la versione cinematografica del Vasco Modena Park. Ma Vasco dimostra la sua voglia di musica e di adrenalina da fronte del palco, anche con un tour nuovo di zecca: il Vascononstop Live, negli stadi per la prossima estate

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna