L'orchestra Spira Mirabilis in tournee

Da Vicenza a Bologna 50 musicisti suonano senza direttore

(ANSA) - BOLOGNA, 14 NOV - Partirà da Vicenza il 20 novembre la nuova tournee dell'orchestra/laboratorio Spira Mirabilis, gruppo variabile di strumentisti provenienti da vari complessi europei, che da 10 anni si ritrova a Formigine (Modena) per 5-6 settimane all'anno soprattutto per provare e studiare rigorosamente senza direttore. La partitura indagata in questi giorni, che verrà eseguita anche a Roma il 21, Siena il 22, Formigine il 24, Bolzano il 26 e Bologna il 27 novembre, è la Sinfonia N. 1 in do minore Op. 68 di Johannes Brahms.
    La tournee, come tutte le iniziative della Spira Mirabilis, è resa possibile grazie alla Banca Popolare dell'Emilia-Romagna che nel 150o anno di attività ha deciso di sostenere varie iniziative culturali. "La filosofia aziendale non è fatta solo di business - ha detto il presidente Luigi Odorici - ma anche di altri valori. Per questo consideriamo Spira Mirabilis come un nostro partner. La loro è un'idea molto innovativa e complessa che intendiamo portare sull'intero territorio nazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna