Indagato il sindaco di Bellaria

Esposto del M5s, interessi familiari nelle concessioni demaniali

(ANSA) - RIMINI, 6 OTT - Il sindaco di Bellaria Igea Marina (Rimini), Enzo Ceccarelli è indagato dalla Procura della Repubblica per abuso d'ufficio. Come riporta il Resto del Carlino l'indagine riguarda l'atto di riordino delle concessioni demaniali del 2015 ed è partita da un esposto del Movimento 5 Stelle. Il sindaco non sarebbe l'unico indagato. L'abuso d'ufficio secondo l'esposto starebbe nel dato che il sindaco, nonostante avesse all'epoca interessi familiari nelle attività di concessione demaniale, ossia familiari che gestivano un chiosco al mare, aveva espresso il proprio voto sul riordino delle concessioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Aeroporto di Bologna