Al Papa il braccialetto da profugo

All'Hub il gesto simbolico da parte di un operatore ex migrante

(ANSA) - BOLOGNA, 1 OTT - Un braccialetto 'da profugo'.
    Appena entrato nell'Hub migranti di Bologna, papa Francesco ha ricevuto come dono simbolico un braccialetto analogo a quello che indica l'inizio del percorso di accoglienza dei richiedenti asilo ospitati nella struttura. Glielo ha consegnato un giovane senegalese, ora operatore e con un passato da migrante.
    Poi Francesco ha iniziato a passare tra i prefabbricati e salutare e a fare 'selfie' con le persone presenti dietro alle transenne, fermandosi con tutti insieme all'arcivescovo di Bologna Zuppi. La folla, prima festosa e urlante, ha atteso il papa praticamente in silenzio e comunque senza gridare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna