Premio Libertà Parmigiana eroe Rigopiano

Sabato riconoscimento a Lorenzo Gagliardi maresciallo capo Gdf

(ANSA) - BOLOGNA, 16 MAR - Sarà premiato sabato a Parma - a due mesi dalla tragedia di Rigopiano del 18 gennaio scorso - il maresciallo capo della Guardia di Finanza Lorenzo Gagliardi, primo ad arrivare con la sua squadra all'hotel sepolto dalla valanga. Il finanziere riceverà il Premio Libertà Parmigiana giunto alla sua ottava edizione. "Premiando il Maresciallo Gagliardi - spiega in una nota Pino Agnetti, presidente dell'associazione promotrice - vogliamo premiare un eroe umile e coraggioso e con lui tutti i magnifici operatori dei vari corpi civili e militari dello Stato che si sono prodigati a Rigopiano". Il Premio Libertà Parmigiana è stato assegnato in passato alla Premio Nobel per la Pace, Shirin Ebadi; al sindaco ucciso dal crimine organizzato, Angelo Vassallo; alla caporale dell'Esercito Cristina Buonacucina ferita in Afghanistan; al ricercatore Piero Anversa; al professor Alberto Musy, al brigadiere dei Carabinieri, Giuseppe Giangrande; all'attrice Lydia Alfonsi e alla testimonial antidroga, Giorgia Benusiglio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Alessandro Andrei - Sca.Fi Serramenti

Sca.Fi Serramenti, domotica al servizio della sicurezza e del risparmio energetico

Porte blindate digitali e vetri oscuranti che seguono il sole: ecco il futuro delle abitazioni


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna