Torna festa della Storia, 15-23 ottobre

13/a edizione. Premio Le Goff consegnato ad Antonio Paolucci

(ANSA) - BOLOGNA, 12 OTT - Torna a Bologna la Festa internazionale della Storia. Dal 15 al 23 ottobre è in programma la 13/a edizione del festival, organizzato in concorso con l'Università di Bologna, con al centro il tema 'La storia, patrimonio dell'umanità'. Anche in questa edizione verrà consegnato il premio 'Portico d'oro', intitolato a Jacques Le Goff e destinato a chi si è distinto nella diffusione e nella didattica della storia: a riceverlo sarà Antonio Paolucci, direttore dei Musei vaticani. La festa si aprirà con la rievocazione storica del 'Passamano per San Luca', che per tradizione inaugura questo appuntamento.
    Per Rolando Dondarini, promotore della festa, "parliamo di storia come patrimonio dell'umanità: la conoscenza storica - ha detto - può aiutarci infatti ad affrontare momenti difficili. A noi non interessa la storia libresca, ma proponiamo la storia attraverso espressioni dell'attività umana che fanno parte della quotidianità, come la musica, l'alimentazione, lo sport, l'arte, la moda, il cinema e il teatro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna