'Allah akbar' su statua San Petronio

In piazza Ravegnana, sotto le Due Torri. Usato uno spray bianco

(ANSA) - BOLOGNA, 26 GIU - La scritta 'Allah Akbar' è comparsa la scorsa notte sul basamento della statua di San Petronio, patrono di Bologna, situata in piazza di porta Ravegnana proprio sotto le Due Torri.
    La frase in arabo, che significa 'Allah è grande', è stata tracciata con spray bianco e potrebbe essere frutto di una bravata a sfondo vandalico come di una provocazione. I filmati delle telecamere presenti nella zona sono al vaglio degli investigatori, perchè potrebbero aver ripreso chi ha compiuto il gesto.
   L'Arcidiocesi di Bologna "condanna fermamente l'atto di chi ha imbrattato con una scritta provocatoria il piedistallo della statua di San Petronio, simbolo civile e religioso della Città. Usare il nome di Dio per offendere gli altri è una bestemmia". "Alle autorità preposte - sottolineano fonti dell'Arcidiocesi - il compito di individuare i responsabili. A tutti i cittadini chiediamo di non cedere a logiche di contrapposizione e di far piuttosto prevalere le ragioni della collaborazione, tra tutti, per una pacifica convivenza".

   "Mi auguro sia solo una bravata di qualche sciocco. Bologna ha dimostrato di essere una città dove diverse culture e religioni da secoli convivono e sanno dialogare, gesti simili non possono trovare cittadinanza. Ho già attivato il settore competente per la pulizia del monumento", ha detto il sindaco di Bologna Virginio Merola. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Alessandro Andrei - Sca.Fi Serramenti

Sca.Fi Serramenti, domotica al servizio della sicurezza e del risparmio energetico

Porte blindate digitali e vetri oscuranti che seguono il sole: ecco il futuro delle abitazioni


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna