Nuova fuga da Rems, paziente recuperato

Il secondo caso in pochi giorni, era 'evaso' un tunisino

(ANSA) - PARMA, 2 MAG - Nuova fuga dalla Rems di Casale di Mezzani (Parma), una delle strutture che in Emilia-Romagna ospitano i pazienti che fino ad un anno fa avrebbero trovato alloggio nell'ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia. Ieri, attorno alle 15, un paziente di 45 anni ha forzato una porta secondaria dell'edificio e si è incamminato lungo la strada principale del paese nel tentativo di fare perdere le proprie tracce. L'allarme è però scattato subito e gli uomini della vigilanza privata, presenti nella struttura, assieme al personale sanitario lo hanno fermato e ricondotto nella sua stanza. Il 45enne non ha opposto resistenza.
    E' il secondo caso in pochi giorni per la struttura parmense. Il 6 aprile era riuscito a fuggire Wajdi Axyi, 29enne tunisino riconosciuto incapace di intende di volere, autore di un tentato omicidio in un bar di Piacenza. Di lui ancora non si hanno notizie. Le ricerche sono in corso in tutta Italia anche se sembra probabile che l'uomo abbia già fatto ritorno nel suo paese di origine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna