Calano imprese giovanili in E-R

Allo scorso marzo 1.068 unità in meno per una frenata del 3,4%

(ANSA) - BOLOGNA, 2 MAG - Cala il numero delle imprese giovanili in Emilia-Romagna. Allo scorso marzo sono ammontate a 30.266 le aziende guidate da giovani - il 7,4% di quelle regionali -: 1.068 in meno, pari a un calo del 3,4% rispetto all'anno precedente. E' quanto emerge dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio elaborati dal Centro studi e ricerche di Unioncamere Emilia-Romagna secondo cui in Italia - 491.651 le imprese giovanili pari al 9,6% del totale - la perdita è risultata più contenuta e pari a 2,4%.
    Guardando ai numeri emiliano-romagnoli, la flessione più marcata, a livello di tipologia aziendale, è quella delle ditte individuali con un calo di 876 unità (-3,6%) mentre le società di persone è molto più intenso hanno ceduto 276 unità (-10,6%) mentre avanzano le società di capitale, (+128 unità, +3,3%) pur rallentando rispetto al passato visto che, negli ultimi cinque anni, il rilievo delle società di capitale è aumentato di 4 punti percentuali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna