Profughi iraniani scaricati da Tir in A1

A Piacenza. 7 fermati da polizia, gli altri fuggono nei campi

(ANSA) - PIACENZA, 19 MAR - Una ventina di profughi iraniani sono stati scaricati e abbandonati in autostrada da un Tir la scorsa notte a Piacenza. Solo sette sono stati fermati dalla polizia, gli altri si sono allontanati a piedi, al buio lungo i campi circostanti, prima dell'arrivo delle volanti. Si tratta di due nuclei famigliari, marito e moglie, con tre figli minorenni di 8, 13 e 16 anni: hanno trascorso tutti la notte in ospedale a Piacenza per le visite e gli accertamenti medici, ma sono stati trovati in buono stato di salute. In mattinata sono stati trasferiti in questura a Piacenza per gli adempimenti dell'ufficio immigrazione. Non parlano italiano né inglese e si sta cercando un interprete.
    Pare che, insieme agli altri clandestini poi fuggiti, abbiano viaggiato per settimane stipati all'interno del Tir che li ha poi abbandonati in una piazzola di sosta dell'A1 a Piacenza.
    Delle indagini si occupano gli agenti della Polizia stradale di Piacenza e i colleghi della sezione di Guardamiglio (Lodi).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna