Benedizioni: assessore, non vinto scuola

'Tema controverso,in diversi casi circolare era stata impugnata'

(ANSA) - BOLOGNA, 12 FEB - Nella vicenda delle benedizioni a scuola "qualcuno ha vinto un ricorso ed esulta, ma credo non abbia certamente vinto la scuola, quella scuola pubblica e laica che deve educare al dialogo, al rispetto delle differenze e non ad escludere. Sono certa che la comunità coinvolta sarà comunque in grado di affrontare la situazione con il giusto equilibrio, ribadendo quei principi di rispetto, dialogo e apertura ai differenti orientamenti culturali e religiosi che la caratterizzano". Lo ha detto l'assessore alla Scuola del Comune di Bologna, Marilena Pillati, rispondendo alla domanda in Consiglio comunale di Lorenzo Tomassini sulla sentenza del Tar che ha annullato una delibera di un consiglio di istituto sulle benedizioni.
    L'assessore ha ricordato una circolare ministeriale del '92 che "evidenzia che la partecipazione degli alunni e dei docenti a tali iniziative dovrà essere libera. Il tema è controverso e in diverse occasioni le delibere adottate seguendo la circolare ministeriale sono state impugnate".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Daniela e Nicoletta Arduini - Casa del Materasso

Casa del Materasso di Parma: “Se avete dolori muscolari spesso dipende dal vostro materasso”

Secondo Daniela e Nicoletta Arduini il modo in cui si dorme influenza la nostra salute


dott. Domenico Berardi

Domenico Berardi: arriva il cristallino artificiale per avere gli occhi di un ventenne a qualsiasi età

L’oculista parmigiano svela la nuova frontiera della chirurgia alla cataratta che eli-mina anche miopia e presbitismo


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
vai

ANSA ViaggiArt

Weekend a Parma

Cinque motivi per scegliere l’accogliente città emiliana in queste settimane estive

Parma - La statua del Correggio in piazza Garibaldi (ANSA)
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna