Suona clacson,conducenti lo aggrediscono

Avevano fermato le auto in strada per parlare dai finestrini

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 6 FEB - Hanno fermato le loro auto in mezzo alla strada per parlare dai finestrini. Un conducente, con al seguito la sua famiglia, ha avuto la 'malaugurata' idea di suonare il clacson, suscitando la sproporzionata reazione dei due amici: scesi dall'auto hanno aggredito il conducente, minacciandolo con una chiave inglese e un martello sotto gli occhi atterriti della moglie e di due figli minorenni.
    E' accaduto a Correggio, comune della Bassa reggiana. Sono intervenuti i carabinieri, che hanno denunciato i due aggressori - un 50enne di Correggio e un 34enne di Campogalliano - per minaccia aggravata, violenza privata e porto abusivo di armi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Daniela e Nicoletta Arduini - Casa del Materasso

Casa del Materasso di Parma: “Se avete dolori muscolari spesso dipende dal vostro materasso”

Secondo Daniela e Nicoletta Arduini il modo in cui si dorme influenza la nostra salute


dott. Domenico Berardi

Domenico Berardi: arriva il cristallino artificiale per avere gli occhi di un ventenne a qualsiasi età

L’oculista parmigiano svela la nuova frontiera della chirurgia alla cataratta che eli-mina anche miopia e presbitismo


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna