Saeco: Fiom ER, no passi concreti a Mise

'Ma situazione è complessa, sbagliato dare giudizi affrettati'

(ANSA) - BOLOGNA, 20 GEN - Per la Saeco è "terminato l'incontro al Mise: situazione complessa, concretamente nessun passo avanti, tuttavia sarebbe scorretto e sbagliato dare giudizi affrettati su FB". Lo scrive su facebook, appunto, il segretario della Fiom-Cgil Emilia-Romagna, Bruno Papignani, che ha partecipato all'incontro al Ministero dello Sviluppo economico tra azienda, sindacati e istituzioni sulla vertenza Saeco-Philips che vede a rischio 243 posti, mentre fuori dallo stabilimento di Gaggio Montano (Bologna) si acuisce la protesta dei lavoratori che, al 55/o giorno di presidio oggi, in sciopero, hanno bloccato l'uscita di camion carichi di prodotti.
    Il social network, prosegue Papignani, "non permette di riassumere e analizzare la situazione, quindi saranno i compagni che adesso rientrano a spiegare e discutere con i lavoratori domattina. Successivamente potrà esserci anche una analisi a disposizione di tutti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Aeroporto di Bologna