Arrestato da Polizia, evade da Questura

E' stato fermato due ore dopo, aveva con sé un documento falso

(ANSA) - PIACENZA, 14 GEN - Era stato arrestato vicino alla stazione di Piacenza perché sorpreso in Italia nonostante avesse il divieto di rientrare nel paese per quattro anni, poi poche ore dopo è riuscito a scappare dalla questura senza farsi vedere. Protagonista della breve fuga è un 30enne moldavo, con alle spalle alcuni precedenti penali, che, per motivi ancora da accertare, è riuscito ad evadere dalla stanza in cui era stato portato dalla polizia nella questura di Piacenza. Pare che abbia forzato una serratura e poi forse scavalcato i cancelli della questura. Quando gli agenti si sono accorti della fuga è iniziata una caccia all'uomo in tutta la città. Due ore dopo è stato bloccato in via Romagnosi, in pieno centro, a pochi metri dallo studio del suo avvocato. I poliziotti gli hanno trovato un documento moldavo valido e una carta d'identità romena con la sua fotografia ma con generalità false. Ora dovrà rispondere anche di evasione e falso. Sarà processato per direttissima.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna