Vino: ecco Terre di Pisa tra degustazioni e turismo

Kermesse promossa da Cciaa per presentare 36 produttori locali

Redazione ANSA PISA
(ANSA) - PISA, 14 MAG - Si svolgerà il 27 e 28 maggio la seconda edizione di 'Terre di Pisa – Terre del vino', una due giorni dedicata alla scoperta e alla degustazione dei vini del territorio che sempre di più si affermano a livello nazionale e internazionale con le esportazioni che nel 2018 hanno toccato i 54 milioni di euro. La kermesse è promossa dalla Camera di Commercio pisana e serve a presentare a ristoratori, enotecari, grossisti, sommelier, assaggiatori ma anche al pubblico degli appassionati le aziende del territorio. La novità del 2019 è l'apertura al pubblico dei 'wine lovers': il pomeriggio del 28 maggio sarà infatti possibile degustare presso la sede della Camera di Commercio le oltre 300 etichette dai 36 produttori presenti alla manifestazione. "Il vino e i vigneti che caratterizzano il nostro territorio - dice il presidente dell'ente camerale Valter Tamburini - fanno parte di una storia antichissima e sono protagonisti di un presente connotato da competenza, qualità e gusto raffinato. Tradizione e innovazione si fondono in un prodotto nobile i cui luoghi di produzione costituiscono essi stessi un patrimonio di bellezza assoluta in un territorio ricchissimo di altri valori naturali, storici e culturali. E' ormai convincimento diffuso che una destinazione turistica possa meglio competere con le altre se riesce a distinguersi presentando un'offerta completa, in grado di far vivere al visitatore un'esperienza emozionale da condividere e raccontare e il vino di qualità è per questo motivo uno degli alfieri delle 'Terre di Pisa', la nuova destinazione turistica che stiamo promuovendo con gli altri soggetti, pubblici e privati, coinvolti nel progetto".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA