Veronafiere, Evoo Days dedicati a olivicoltura intensiva

Il 19 e 20 febbraio forum per formazione network dell'olio

Redazione ANSA VERONA

 VERONA - Il 19 e 20 febbraio a Veronafiere è in programma la seconda edizione degli Evoo Days, il forum per la formazione e il networking della filiera oleicola. L'evento affronterà tematiche su come produrre più olio extravergine di oliva per soddisfare la domanda internazionale, come migliorare la qualità in frantoio e come sopravvivere alla burocrazia e, ancora, come scegliere la propria immagine, decidere le strategie di marketing e usare le piattaforme social per avere un vero dialogo con i consumatori.

In calendario quattro sessioni di lavoro in questa iniziativa ideata e realizzata da Veronafiere-Sol&Agrifood, che si svolge con il patrocinio del Consiglio Oleicolo Internazionale (COI), dell'Accademia dei Georgofili e dell'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio. Nella prima giornata relatori di fama internazionale, focalizzeranno il tema dell'intensificazione produttiva attraverso la scelta di impianti intensivi o super intensivi adatti alle varietà olivicole italiane, l'utilizzo dell'irrigazione e la migliore gestione del frantoio. Un approfondimento riguarderà gli scarti di lavorazione, da considerare sempre più come risorsa da riutilizzare per la produzione di olio di sansa, biogas, mangimi o a fini fertilizzanti.

In chiusura due interventi per spiegare tutti i segreti per facilitare l'utilizzo del registro telematico Sian. Export e marketing saranno invece i temi delle sessioni del secondo giorno, con un focus del COI sulla Cina e i mercati asiatici e uno sulle tendenze di acquisto di olio extravergine di oliva nella gdo italiana. Neuromarketing e comprensione dei meccanismi di scelta dei consumatori, immagine coordinata della propria azienda e comunicazione social attraverso l'individuazione dei "buyer personas" completeranno il programma.

Gli Evoo Days si svolgono in concomitanza con il concorso internazionale Sol d'Oro Emisfero Nord (in programma dal 14 al 19). A conclusione dei lavori del primo giorno del forum, verranno proclamati i vincitori. A conclusione del secondo giorno sarà possibile la degustazione guidata degli oli vincitori. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA